Trump. Ovvero alla natura piace nascondersi

La mia diffidenza nei riguardi delle persone che si organizzano e prendono decisioni è dolorosa quanto salvifica. Non li capivo e li temevo quando ero bambino. Non li capivo e guardavo come si pianificavano la divisione del reale e delle eventualità da ragazzo. Li capisco e me ne allontano più che posso da adulto. E a ragione. Eleggono Bush, Berlusconi, Sarkozy, così come oggi Renzi. Ed ora anche questo Trump. Vostra Signora del qualunquismo e del fascismo quotidiano. Non restano che pochi cuori e poche menti, da abitare, i boschi, le acque e le montagne da ascoltare. La natura ama nascondersi, come sentenziava Eraclito.

111_redux_2013_rockfeller

Advertisements

Lascia un commento e avrai una foglia in regalo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: