Misurare gli alberi più grandi e alti d’Italia

roccavione_fratus_a_redux
E’ in atto una campagna di misurazione dei maggiori alberi d’Italia. Non vedo l’ora di conoscerne gli esiti. Mi ricorda l’avventura del Jourdan Team che nei primi anni Trenta del ‘900 misurò le sequoie e definì il primato del General Sherman Tree, la più vasta creatura vivente del pianeta (recentemente superata da alcuni funghi sotterranei). Per il momento, a quanto ho potuto constatare in un decennio di alberografie, gli alberi più alti d’Italia sono le douglasie degli Arboreti Sperimentali di Vallombrosa, comprese fra i 60 e i 62 metri. Gli alberi con l’architettura più vasta sono i ficus di Palermo, due in particolare, il patriarca dell’Orto botanico, messo a dimora fra il 1840 ed il 1845, e il maggiore dei ficus di Piazza Marina, messo a dimora nel 1863. L’albero con la mole del tronco più ampia dovrebbe essere la sequoia gigante di Roccavione, alta 46 metri e con base pari a 16 metri e 10 cm, degna erede dei suoi progenitori californiani.
A corredo quattro scatti delle due sequoie di Roccavione.
© ph. Tiziano Fratus
roccavione_fratus_d_reduxroccavione_fratus_b_reduxroccavione_fratus_c_redux
Annunci

Lascia un commento e avrai una foglia in regalo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: