Cinque poesie incise in un tronco #5

ghiande_fratus_2015_redux
Cinque poesie incise in un tronco
5. °Parola: Dio°
 
E Dio? Dio è qui,
mi parla, non mi ascolta.
È il silenzio della conchiglia
che riverbera il fluire del mio sangue,
È l’ingranaggio del pianeta che avanza,
È lo sguardo dell’antilope divorato
dal leone prima del corpo.
Dio è un’idea troppo grande
per poterla accogliere o disegnare.
Anche se mi definisco ateo quel seme
è qui, dentro, in un buio qualsiasi.
Esiste una foresta che non ha bisogno di luce
 
© Tiziano Fratus
Annunci

Lascia un commento e avrai una foglia in regalo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: