Per chi se lo fosse perso: il larice di Malga Casentia

fratus_valsaviore_laricemalhacasentia_2

LA CENTESIMA PUNTATA DELLA RUBRICA SU LA STAMPA E’ ONLINE

Sono trascorsi tre anni dall’inizio della rubrica Il cercatore di alberi firmata Tiziano Fratus sulle pagine del quoptidiano torinese La Stampa. La centesima puntata, dedicata ad una delle più affascinanti conifere custodite dal popolo degli umani sull’arco alpino italiano, è dedicata al larice di Malga Casentia in Valsaviore, monumento verde dell’Adamello. Buona lettura e buone radici!

>>> Il larice a forma d’arco teso Signore dell’Adamello

Annunci

Lascia un commento e avrai una foglia in regalo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...