“Il libro delle foreste scolpite” – La solitudine

CARNIA_FRATUS_ABETE

ESTRATTO DALL’INTRODUZIONE DEL NUOVO LIBRO

Spesso mi chiedono se quando sono in viaggio ad alberografare sia da solo. La risposta è sì. La solitudine non soltanto è desiderabile, ma necessaria. Non per sfiducia nei riguardi delle persone più vicine, affatto. Quanto perché – qualsiasi viaggiatore potrà confermarlo – la solitudine è la condizione che permette d’entrare in uno stato di grazia. Si aprono i varchi. Si spalancano le soglie. Aria nuova entra in quell’incavo metafisico che occupa il nostro centro. Non si tratta di fare commercio di facili parole e formule da santoni prêt-à-porter, semplicemente di conoscere la natura degli umani. Restare soli per due o tre giorni ti consente di coltivare il silenzio intorno, di prepararti all’ascolto, qualsiasi significato si voglia attribuire a questa immagine. Sono diventato uomo e lo divento ogni giorno di più scalpellando via blocchi di solitudine. È lei che forgia nei nervi e nelle debolezze, che non sono poche e non accennano a diminuire. La solitudine può innescare forme di dipendenza. E come tutte le dipendenze a tratti è auspicabile, a tratti assume gli odori di una peste, di una malattia infettiva grave, che ti schiaccia, ti deforma, ti umilia. La solitudine può ferire. La solitudine, come è successo a mia madre, può trasformare un meccanismo di difesa in una parabola biblica dell’Antico Testamento: pur conoscendo la legge di Dio, fuggendo ti giri verso la città e diventi statua di sale.

Annunci

Lascia un commento e avrai una foglia in regalo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: