L’uomo che cammina

pianlerosa_fratusNUOVA VERSIONE DELLA POESIA DI TIZIANO FRATUS

L’UOMO CHE CAMMINA

L’uomo che cammina
non ha ragione
per guardarsi indietro.

L’uomo che cammina
respira, annusa, spilla le dita
nell’alveare e lecca il miele.

L’uomo che cammina
adora le labbra senza trucco,
i sorrisi gratuiti raccolti lungo la via.

L’uomo che cammina ascolta
il rumore della pioggia,
il frantumarsi delle foglie sotto la suola.

L’uomo che cammina
non ha parole per le polemiche
e le ripicche di qualsiasi genere.

L’uomo che cammina
ritiene grandezza e ricchezza problemi
per chi gode di scarsa immaginazione.

L’uomo che cammina
cammina e basta,
vive la vita per quel che è

Annunci

Lascia un commento e avrai una foglia in regalo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...